Editoria

21 aprile 2010 | 13:51

ARRESTATO EDITORE CASO: INDAGATO ANCHE ALBERTO DONATI

ARRESTATO EDITORE CASO: INDAGATO ANCHE ALBERTO DONATI
ROMA
(ANSA) – ROMA, 20 APR – Nell’inchiesta condotta dalla Procura di Roma e che ha portato oggi all’arresto di sette persone tra cui gli editori Gian Gaetano e Fabio Caso, risulta indagato anche l’editore Alberto Donati, già  al vertice del Corriere dell’Umbria, con una partecipazione nel lancio della prime edizione del quotidiano free press City e attualmente consigliere della Fieg. Secondo quanto si è appreso, i militari della Guardia di finanza, nucleo speciale di polizia valutaria, hanno anche perquisito l’abitazione del manager. Le accuse mosse a Donati sono quelle di fittizio aumento di capitale sociale e bancarotta, in relazione alle vicende della società  Editoriale Dieci Srl. Gli accertamenti dei pubblici ministeri Giuseppe Cascini e Andrea Mosca, riguardano in particolar modo l’attività  della società  Hopit tra il 2005 ed il 2009. Il giornale ‘Dieci’ è un quotidiano sportivo nato nel 2007 e chiuso dopo alcuni mesi di vita, con sostenute proteste dei giornalisti che non venivano pagati. Tra le persone per cui è stata disposta la misura cautelare in carcere, c’é anche Roberto Lupi, più volte vicino nelle attività  dei Caso e coinvolto nell’inchiesta per via della società  Laer, che nel settembre 2006 ha gestito la fine dei call center in Sardegna. (ANSA).
Y13-ST/ S43 S43 S0B QBXB