TLC

22 aprile 2010 | 11:26

Tlc: Schloter, con aumento prezzi unbundling Italia lontana da Ue

22 Apr 2010 12:24 CEDT Tlc: Schloter, con aumento prezzi unbundling Italia lontana da Ue

MILANO (MF-DJ)–L’aumento dei prezzi di unbundling nel settore della telefonia fissa rischia di allontanare l’Italia dall’Europa sul fronte dello sviluppo delle reti di telecomunicazioni di nuova generazione.

Ad avvertire del rischio e’ stato Carsten Schloter, presidente di Fastweb e a.d. di Swisscom , al termine dell’assemblea degli azionisti. “E’ molto importante capire le condizioni che i regolatori italiani stabiliranno per gli investitori esteri per sviluppare la rete di nuova generazione e qui siamo in un dibattito che ha molto piu’ rilievo economico dei 70 mln” accantonati da Fastweb “e questo dibattito riguarda la questione se i regolatori incentiveranno Telecom Italia a continuare ad usare la rete di rame piu’ a lungo possibile senza realmente incentivare gli investimenti nella rete di nuova generazione, e la proposta dell’autorithy che si sta discutendo va in questa direzione perche’ l’aumento del prezzo dell’unbundling sarebbe un incentivo ad usare la rete di rame fino alla fine del secolo, o se sono pronti a creare un quadro regolatorio che incentivi gli investimenti sulla rete di nuova generazione e di questo se ne sta discutendo in tutta Europa”.

“Cio’ significa che se l’Italia non e’ in grado di delineare un quadro regolatorio per incentivare questi investimenti rimarra’ indietro in termini di qualita’ della rete e di infrastrtture”, ha concluso Schloter. Mur

(END) Dow Jones Newswires

April 22, 2010 06:24 ET (10:24 GMT)

Copyright (c) 2010 MF-Dow Jones News Srl.