TELECOM: SINDACATI PREPARANO SCIOPERO NAZIONALE CONTRO PIANO

TELECOM: SINDACATI PREPARANO SCIOPERO NAZIONALE CONTRO PIANO
MILANO
(ANSA) – MILANO, 28 APR – Le segreterie nazionali di Slc-Cgil, Fistel-Cisl, Uilcom-Uil, dopo la riunione dei rispettivi coordinamenti nazionali, “ribadiscono il giudizio negativo sul piano industriale” di Telecom e “hanno deciso di aprire le procedure per la dichiarazione di sciopero nazionale a livello di gruppo”. E’ quanto si legge in una nota congiunta dei sindacati. I sindacati continuano a contestare duramente un piano “fatto di riduzione degli investimenti, tagli al personale, assenza di una strategia di rilancio” e chiedono all’azienda “incontri informativi con lo scopo di avere visibilità  su temi importanti ma ancora non chiari” come quello delle dismissioni, delle politiche di appalto, della rete, dei relativi investimenti e delle strategie internazionali. In attesa dello sciopero nazionale i sindacati proseguiranno inoltre nella mobilitazione che ha già  portato alla manifestazione del 23 marzo contro l’esternalizzazione dell’informatica, e chiedono il ritiro dei licenziamenti, la garanzia degli investimenti e una strategia di sviluppo industriale dell’azienda.(ANSA).
ALG/ R64 S42 S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci