TELECOM: LETTERA APERTA DI 2.200 INFORMATICI A BERNABE’

TELECOM: LETTERA APERTA DI 2.200 INFORMATICI A BERNABE’
TIMORI PER RAZIONALIZZAZIONE CON COLLOCAZIONE IN SSC
MILANO
(ANSA) – MILANO, 29 APR – Lettera aperta di 2.200 dipendenti Telecom della Funzione Ti Operations all’amministratore delegato Franco Bernabé per manifestare i timori sul collocamento in Shared Service Center (Ssc). In un annuncio a pagamento pubblicato sul Corriere della Sera, i dipendenti manifestano le loro preoccupazioni dopo la decisione annunciata lo scorso 4 marzo di “cedere il ramo d’azienda Funzione It Operations a Shared Service Center (Ssc)”. In particolare puntano il dito sul mandato assegnato a Ssc di “avviare tutte le iniziative di razionalizzazione dei propri costi industriali, compreso l’efficientamento dell’organico in forza, al fine di conseguire i livelli di competitività  necessari”. “Annichilire professionalità  – scrivono i dipendenti – esperienze vissute su progetti importanti e relazioni umane cresciute nella condivisione di obiettivi aziendali comuni suscita in noi un sentimento di rigetto, reso ancora più amaro dalla consapevolezza di non essere la causa delle difficoltà  aziendali”.(ANSA).
VE/ R64 S42 S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci