Telecom/ Asati propone azione responsabilità  contro cda 2003-06

Apc-Telecom/ Asati propone azione responsabilità  contro cda 2003-06
Stessa richiesta da Lannutti, presidente Adusbef e senatore Idv

Rozzano (Mi), 29 apr. (Apcom) – Asati, l’associazione che raccoglie i piccoli azionisti Telecom Italia, ha proposto che si discuta, nel corso dell’assemblea degli azionisti, l’azione di responsabilità  nei confronti del consiglio di amministrazione e del collegio sindacale del gruppo in carica nel periodo 2003-2006.

Asati “richiede formalmente che venga esperita una azione di responsabilità  nei confronti del cda e del collegio sindacale (oppure solo di alcuni componenti di questi organi) o altre azioni risarcitorie nei confronti degli altri organi di controllo che nel corso di questi ultimi anni piuttosto che fare il bene della nostra società  hanno pensato unicamente o ai propri interessi o a porre in essere condotte che stanno avendo ripercussioni negative sul patrimonio della Telecom e certamente molte ne faranno ancora emergere”.

Nel suo intervento anche Elio Lannutti, presidente dell’Adusbef e senatore dell’Idv, ha chiesto che si intraprenda un’azione di responsabilità  contro gli amministratori della precedente gestione Tronchetti-Buora-Ruggiero.

Rar

291312 apr 10

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci