TLC

30 aprile 2010 | 9:38

Fastweb/ Schloter: Da indagine nessun impatto su immagine e conti

Apc-Fastweb/ Schloter: Da indagine nessun impatto su immagine e conti

Buon inizio 2010, raggiungeremo obiettivi fine anno

Milano, 30 apr. (Apcom) – Fastweb, nei primi tre mesi dell’anno, non ha subito un impatto negativo sull’immagine e performance del gruppo a causa dell’indagine della magistratura romana sul maxi-riciclaggio. “Non sembra siano emersi rischi sulla nostra reputazione, probabilmente abbiamo bisogno di un paio di mesi, ma a oggi non sembrano esserci stati impatti”, ha detto il presidente e a.d. ad interim, Carsten Schloter, durante la conference call con gli analisti di presentazione dei conti trimestrali, diffusi ieri. Dopo il 23 febbraio, giorno dell’annuncio dell’inchiesta e dei primi arresti, il trend delle richieste di cambiare operatore non ha subito cambiamenti.

Le indagini, ha spiegato Scholoter, “non hanno impattato sulla performance dell’azienda” e “l’inizio positivo dell’anno ci permetterà  di raggiungere gli obiettivi del 2010″.

Rar

301025 apr 10