Hacker russo continua saccheggio Facebook: 1,5 mln profili rubati

Apc-Hacker russo continua saccheggio Facebook: 1,5 mln profili rubati

Sottrae informazioni riservate e le rivende sul mercato nero

Mosca, 30 apr. (Apcom-Nuova Europa) – Continuano i saccheggi di profili di Facebook: un hacker che si definisce ‘uno specialista russo’ ha rubato 1,5 milioni di password private per l’ingresso nel popolare social network: si tratta di account e numeri di identificazione per l’ingresso alle pagine personali. Secondo la radio ingles,e BBC l’hacker ruba le informazioni riservate e le rivende sul mercato nero di Internet: 25 dollari a pacchetto (1.000 password) attraverso un sito, registrato in Nuova Zelanda.

Cgi

301042 apr 10

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti