TLC

05 maggio 2010 | 17:33

EUTELIA: RAIMONDO E ISACCO LANDI SI DIMETTO DA CDA

ECO:EUTELIA
2010-05-05 18:32
EUTELIA: RAIMONDO E ISACCO LANDI SI DIMETTO DA CDA
FIRENZE
(ANSA) – FIRENZE, 5 MAG – Sarà  il Cda di Eutelia, convocato per domani, 6 maggio, a prendere in esame le dimissioni presentate oggi dai consiglieri di amministrazione Raimondo Landi ed Isacco Landi, e “le deliberazioni conseguenti”. In una nota della società  di telecomunicazioni con sede ad Arezzo, entrata in crisi due anni fa e che si trova al centro di alcune inchieste penali e fiscali, si spiega che i due consiglieri dimissionari hanno ritenuto “opportuno assumere tale decisione alla luce della delicata fase che la società  sta attraversando” anche per garantire “alla società  stessa – continua la nota -, e al suo management, massima serenità  decisionale, particolarmente importante nella situazione contingente, anche per favorire l’ingresso di nuove qualificate professionalità  nell’organo amministrativo in grado di creare i migliori presupposti per il rilancio dell’attività  sociale”. Eutelia ringrazia “i consiglieri dimissionari per il loro prezioso contributo” e ricordando che Raimondo Landi era anche “membro del Comitato per il controllo interno e la corporate governance, del Comitato per le nomine e del Comitato per la remunerazione”, spiega che dopo le dimissioni “i suddetti Comitati risultano pertanto composti dal consigliere Giuseppe Maranghi, presidente, e dal consigliere Andrea Grifagni, entrambi amministratori indipendenti. Nella nota la società  precisa che Raimondo Landi detiene n. 895.727 azioni di Eutelia e Isacco Landi n. 973.390 azioni della stessa società .(ANSA).
COM-MU/ S43 S42 S0A QBXB