Comunicazione, Televisione

06 maggio 2010 | 9:28

Mediaset: pronta al dietrofront sul Gratta&Vinci (MF)

06 May 2010 08:29 CEDT Mediaset: pronta al dietrofront sul Gratta&Vinci (MF)

MILANO (MF-DJ)–Mediaset sembra pronta a fare dietrofront sulla partecipazione alla gara del Gratta&Vinci nell’ambito della cordata Poste-Sisal. Il Biscione, sarebbe vicino all’ufficializzazione del suo no all’entrata nel mercato delle lotterie istantanee. Intanto proseguono contatti tra gli altri potenziali partecipanti alla cordata alternativa al Consorzio lotterie nazionali di Lottomatica. Il termine per la presentazione della domanda di partecipazione scade lunedi’. Per le trattative insomma c’e’ ancora qualche giorno.

Se Poste e Sisal, si legge in MF, sembrano andare spedite per la loro strada, a tirarsi indietro sarebbero stati anche i greci di Intralot. La soglia minima per partecipare al consorzio, infatti, e’ stata infatti fissata al 10%, mentre la societa’ greca sarebbe stata interessata a sottoscrivere al massimo un 5%. Della partita invece dovrebbe essere B-Win, mentre si fanno insistenti le voci di un possibile ingresso nella cordata di un magnate austriaco attivo nel settore dei casino’, il quale potrebbe entrare con una quota del 10%. Chi per ora non scopre le carte e’ Poste Italiane. Nei giorni scorsi Lorenzo Pellicioli, presidente di Lottomatica, aveva invitato la societa’ guidata da Massimo Sarmi a concludere un accordo commerciale con la societa’ del gruppo De Agostini in modo da evitare di addossarsi i rischi imprenditoriali legati all’operazione Gratta&Vinci. Poste tuttavia sarebbe intenzionata ad andare avanti presentandosi al fianco di Sisal. red/gt

(END) Dow Jones Newswires

May 06, 2010 02:29 ET (06:29 GMT)

Copyright (c) 2010 MF-Dow Jones News Srl.