INTERNET: CINA, COMMENTI POTREBBERO NON ESSERE PIU’ ANONIMI

INTERNET: CINA, COMMENTI POTREBBERO NON ESSERE PIU’ ANONIMI
GOVERNO STUDIA SISTEMA PER OBBLIGARE UTENTI A RIVELARE IDENTITA’

(ANSA-AFP) – ROMA, 5 MAG – La Cina, uno dei primi mercati al mondo per Internet, potrebbe creare un sistema per obbligare gli utenti del web a rivelare la propria identità  prima di pubblicare commenti in rete. Lo rivela il quotidiano in inglese China Daily, spiegando che gli amministratori dei principali portali cinesi, responsabili dei commenti che appaiono sui loro siti, sono già  obbligati a registrarsi con il loro vero nome. “Stiamo riflettendo su un sistema di autenticazione dell’identità  per gli utenti dei forum”, ha rivelato al quotidiano Wang Chen, responsabile dell’informazione nel governo cinese e numero due del Dipartimento per la propaganda del Partito comunista. Attualmente, gli internauti devono registrarsi prima di fare commenti, ma non sono obbligati a rivelare la loro vera identità . Secondo il quotidiano, il governo cinese metterebbe fine all’anonimato per la prima volta nella storia. (ANSA-AFP).
CAS/ S0A ST2 QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti