Editoria

07 maggio 2010 | 11:39

INFORMAZIONE: SIDDI, LIBERTA’ STAMPA NON E’ MAI TROPPA

INFORMAZIONE: SIDDI, LIBERTA’ STAMPA NON E’ MAI TROPPA
CAGLIARI
(ANSA) – CAGLIARI, 7 MAG – “La libertà  di stampa non è mai troppa. Meglio subire qualche problema di un’informazione che nulla trascura, che porsi il problema di cosa nascondere”. E’ la replica del segretario della federazione nazionale della Stampa italiana (Fnsi), Franco Siddi, a margine del X Meeting dei giornalisti del Mediterraneo, alle dichiarazioni del premier Silvio Berlusconi che aveva parlato di troppa libertà  di informazione in Italia. “Dire che è troppa vuol dire impoverire l’importanza che ha e soprattutto la stampa non può essere considerata una nemica – ha aggiunto Siddi – nel nostro Paese i giornalisti, invece, sono presi di mira dal potere, venendo considerati una parte della competizione politica. Anche noi dobbiamo fare di più come categoria. Il tempo di Paietta, Arfé o di Ganella, che sui giornali dei loro partiti si confrontavano con vigore ma rigore, é finito da tempo: meno ideologia, meno ideali e meno scontro politico”. Secondo il segretario generale del sindacato dei giornalisti, “l’indipendenza del giornalista si fonda soprattutto sul rigore dell’informazione che parte dei fatti e dalla loro verifica”. (ANSA).
YE8-AR/ S45 S0A QBXB