Stretta finale per il regolamento dei contributi all’editoria

Il regolamento per i contributi all’editoria che fa tremare le testate di tutto il Paese è alla stretta finale. Lo confermano fonti accreditate di Palazzo Chigi. Dopo aver avuto il parere favorevole di Camera, Senato e Consiglio di Stato, è passato anche all’esame definitivo del Consiglio dei Ministri. I tecnici del Dipartimento per l’informazione e l’editoria ci stanno lavorano giorno e notte ed entro un mese sarà  di dominio pubblico.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Muy Confidencial: più forte la squadra comunicazione di Msc, dove arriva Carlo Fenu

Muy Confidencial: Renato Vichi responsabile media in Ubi Banca

MUY CONFIDENCIAL: Marco Berardi a capo di Turner Italia, Alice Fedele responsabile dei canali di Turner e di Boing