Gli impegni di Google per risolvere la vertenza con gli editori di fronte all’Antitrust

Dopo un esposto presentato dalla Fieg (Federazione italiana editori giornali), il 26 agosto 2009 l’Antitrust aveva avviato un’istruttoria su Google per verificare se nel funzionamento   di Google News e nelle pratiche commerciali relative al programma pubblcitario AdSense fosse ravvisabile un abuso di posizione dominante.
Per risolvere la questione il 13 maggio 2010 Google ha sottoscritto un impegno valido per tre anni: attiverà  una procedura automatica per permettere agli editori di escludere i propri contenuti da Google News ma non dal motore di ricerca   (risultato che in precedenza si poteva ottenere   solo tramite una segnalazione al Centro assistenza di Google) e indicherà  nel suo sito la percentuale di revenue sharing spettante agli affiliati al programma   AdSense.

-Fieg-Google provvedimento 21067 (.pdf)

-Fieg-Google articolo 14 (.pdf)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Nel 2018 più di un’ora di tempo sarà spesa su video online. Previsioni Zenith: investimenti adv in crescita del 19%

Agcom, crisi editoria richiede ampia riflessione, in 10 anni perso metà del peso. Cardani: Sic vale 17,6 mld

Nel 2017 il 37% degli italiani ha piratato un contenuto audiovisivo. Dati Fapav: 617 milioni di incassi mancati