Comunicazione

18 maggio 2010 | 13:14

P.A./Poste: Più servizi integrati notifica,18 mln di atti in 2009

Apc-P.A./Poste: Più servizi integrati notifica,18 mln di atti in 2009
Il Know how del gruppo al Forum PA 2010

Roma, 18 mag. (Apcom) – Velocizzare i procedimenti amministrativi e rendere più semplice l’attività  della Pubblica amministrazione.
E ancora, ottimizzare la gestione dei documenti prodotti nell’ambito delle attività  della P.A. (come ad esempio infrazioni al codice stradale, ordinanze comunali, ingiunzioni di pagamento), attraverso la riduzione del cartaceo, l’archiviazione digitale, la condivisione in rete dei documenti tra tutti i soggetti coinvolti nel procedimento. Questo il know how di Poste Italiane illustrato nel corso del Forum PA 2010.

Nel 2009 i Servizi integrati di notifica di Poste Italiane hanno registrato un trend di crescita positivo, con 300 clienti e oltre 18 milioni di atti gestiti. Il Gruppo, si legge in una nota, segue l’evoluzione del Servizio integrato di notifica con l’obiettivo di creare una piattaforma unica di riferimento fra tutti i soggetti che partecipano ai processi di recupero delle spese amministrative.

“Il tema della gestione dei flussi documentali rappresenta attualmente uno degli elementi di rilievo all’interno dei processi di riforma della gestione delle attività  amministrative”, spiega Mauro Giammaria, responsabile commerciale Pubblica amministrazione centrale di Poste Italiane.

Red-Pie

181407 mag 10