TLC

19 maggio 2010 | 11:46

Tlc; Nokia resta leader nel 1* trim., ma perde quote mercato

19 May 2010 10:17 CEDT UPDATE: Tlc; Nokia resta leader nel 1* trim., ma perde quote mercato
ROMA (MF-DJ)–Salgono del 17% le vendite globali di telefoni cellulari nel primo trimestre dell’anno, grazie soprattutto all’aumento della domanda per gli smartphone.

Sono questi i dati rilasciati dalla societa’ di ricerche Gartner, nella sua inchiesta trimestrale sull’andamento del settore, che hanno evidenziato anche la perdita di quota di mercato di Nokia, che ha dovuto cedere parte del mercato a competitor come Apple e Research in Motion, principali produttori di smartphone.

Nei primi tre mesi dell’anno sono stati venduti 314,7 mln di telefonini, a fronte dei 269,1 mln dello scorso anno. Un dato tuttavia inferiore ai 340 mln venduti nel 4* trimestre del 2009, periodo in cui le vendite erano state trainate dalla stagione natalizia.

Le vendite degli smartphone, come l’iPhone della Apple e il Blackberry della Research in Motion, sono cresciute del 49% a 54,3 mln di unita’. In totale le vendite di smartphone hanno contribuito per il 17,3% alle vendite complessive di cellulari nel primo trimestre.

Per quanto riguarda le singole societa’, Nokia resta leader del mercato, ma la sua quota scende dal 36,2% al 35%. Si conferma al secondo posto Samsung la cui quota di mercato e’ salita dal 19,1% al 20,6%.

Nel primo trimestre per la prima volta nella sua storia Research in Motion e’ riuscita a entrare nella top five dei principali gruppi di cellulari, con una quota di mercato passata da 2,7% al 3,4%.

Ottima performance trimestrale anche per Apple, che ha raddoppiato le sue vendite e si e’ attestata al settimo posto. ria/liv

(END) Dow Jones Newswires

May 19, 2010 04:17 ET (08:17 GMT)

Copyright (c) 2010 MF-Dow Jones News Srl.