ABORTO: OSSERVATORE LODA MTV CHE NON CENSURA VITA

ABORTO: OSSERVATORE LODA MTV CHE NON CENSURA VITA
(AGI) – CdV, 19 mag. – “Mtv, la televisione di tendenza liberal seguita dai ragazzi per i video musicali, ma anche trasgressiva e sbarazzina”, ha colto di sorpresa, “piacevolmente”, l’Osservatore Romano “con il fiorire di telefilm e fiction sulla maternita’ adolescente”. “Non si tratta – scrive il giornale della Santa Sede nel suo editoriale di oggi – dei possibili scontati discorsi di sapore enciclopedico su pillole e anticoncezionali: c’e’ anche quello, ma il fatto nuovo e’ che si raccontano storie di teenager che restano incinte e non abortiscono”.
“Questi programmi – rileva l’Osservatore – intaccano una fobia modernista: la paura di fare figli. Tutto il sesso che si vuole ma niente figli e’ l’imperativo di oggi: bloccano la carriera, il divertimento”. Cosi’ “vedere questi ventenni padri e madri e’ toccante perche’ riporta a una normalita’ che non esiste piu'”. “Non si pretende da questi programmi – conclude l’editoriale -un secco no all’aborto; per creare una cultura diversa e’ sufficiente mostrare, raccontare: la forza della vita si afferma da se’. Basta non censurarla”. (AGI) Siz

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi