Televisione

20 maggio 2010 | 10:04

TV:DIGITALE;RAINEWS TORNA VISIBILE MA CASO RESTA APERTO/ANSA

TV:DIGITALE;RAINEWS TORNA VISIBILE MA CASO RESTA APERTO/ANSA
SINDACATI ‘AZIENDA CHIEDA SCUSA’; CDR, FORTE CALO ASCOLTI
ROMA
(ANSA) – ROMA, 19 MAG – Mentre Rainews ricompare sul canale 506 della piattaforma satellitare Sky e sul sito internet, Usigrai e Fnsi tornano oggi a difendere il canale di all News della Rai, oggetto ieri di un black out a causa dello spostamento dal multiplex 3 a quello uno del digitale terrestre e invitano l’azienda a scusarsi con il canale e con il pubblico. “La Rai – ha ribadito il Segretario dell’Usigrai Carlo Verna nel corso della conferenza stampa che si è svolta oggi a Saxa Rubra – deve chiedere scusa ai telespettatori per l’oscuramento di fatto del canale Rainews24″. Ma deve chiedere “anche scusa ai giornalisti e ai dipendenti di Rainews24 la cui protesta è stata definita ‘inaccettabile’ e ‘pretestuosa’ dal Direttore Generale e dal Consiglio di Amministrazione”. Il CdR di Rainews24 ha denunciato “il forte calo degli ascolti (-70% circa) provocato dal disservizio e ha annunciato che l’incontro di conciliazione fissato per domani sarà  una pura formalità  e lo sciopero del 31 maggio sarà  confermato”. Il presidente della Fnsi Roberto Natale ha rilevato come da “tempo aspettavamo di sentire dal Direttore Generale Mauro Masi la parola ‘inaccettabile’ su quanto accade in Rai e intorno alla Rai. Ieri lo abbiamo sentito però rivolto ai colleghi di Rainews24, che invece vanno ringraziati per il loro lavoro e la loro passione”. Ma, ha assicurato il segretario dell’Fnsi, Franco Siddi “non resteremo a guardare. Rafforzare Rainews24 è la premessa per garantire la libertà  di informazione. La Rai deve dare al canale all-news mezzi e risorse adeguati”. “Ma – ha aggiunto il Segretario dell’Associazione Stampa Romana Paolo Butturini – siamo che l’oscuramento sia stato solo un errore visto che la partita della pubblicità  si gioca proprio sull’informazione?”. L’Usigrai e il Cdr di Rainews24 organizzeranno nei prossimi giorni una manifestazione per consegnare al Direttore Generale della Rai le migliaia di e-mail dei telespettatori che da ieri inondano il sito di Rainews24 per denunciare il disservizio e i tantissimi attestati di sostegno che giungono dalla società  civile”. Oggi il direttore Corradino Mineo ha ringraziato, anche attraverso il web, chi ha voluto testimoniare interesse e solidarietà . (ANSA).
TH/ S0A QBXB