Scelte del mese

20 maggio 2010 | 13:45

Class concentra le attività  digitali

Un board che opera al di sopra delle singole società  di Class Editori per gestire in maniera coordinata le attività  digitali. È questo il compito di Class Digital Media Group, divisione varata il 5 aprile sotto la guida del deputy chairman e managing director, Luca Panerai. “Nostro compito”, dice, “è rendere sempre più efficienti le tante attività  digitali del gruppo, assicurare la visibilità  dei prodotti e potenziarne la forza commerciale”.
Presidente della nuova realtà  è il fondatore della holding Paolo Panerai, a cui si affiancano il deputy chairman vicario Gabriele Capolino e il general manager Andrea Mattei. Sul fronte dei contenuti digitali Andrea Cabrini, direttore di Class Cnbc, assume la responsabilità  delle attività  televisive, il ceo ed executive director di e-Class Franco Losi è nominato responsabile del business development e della radio, mentre al vice direttore di e-Class Primo Maronati va la guida delle attività  commerciali.
A Class Digital Media Group fanno capo gli sviluppi dell’editrice sul mobile, il network video Telesia e Ciemme, Radio Classica e la piattaforma radiofonica satellitare Nsr (in stallo da tempo, ma secondo Luca Panerai sono in arrivo importanti novità ), i sistemi di distribuzione dei dati finanziari e di tivù banking, i siti Internet della holding e i canali televisivi dove Class sta investendo parecchio. Da poco, infatti, il canale digitale terrestre Class News si è trasformato in Class News Msnbc. “Con l’inserimento di alcuni contenuti, che prendiamo da partnership Usa come Msnbc e Weather Channel, la nostra all news ha ora un format più leggero intervallando il rullo di notizie con brevi momenti di infotainment e approfondimento”, spiega il managing director di Class Digital Media Group a cui fanno capo, oltre a Class Cnbc e Class Life, le new entry Tv Moda e Class HorseTv. La prima è una società  di produzione e un canale tivù satellitare di cui la holding di via Burigozzo ha acquisito in aprile il 51% del capitale dai fondatori Giovanni Muciaccia e Giovanna Coletti. Class HorseTv, invece, è una realtà  varata a maggio che porta su Sky il mondo dei cavalli e in particolare delle corse internazionali più prestigiose. “Un mercato che in Europa ha un giro d’affari da 6 miliardi di euro”, dice Luca Panerai che di Class HorseTv è anche amministratore delegato.
Del consiglio d’amministrazione del canale equestre, presieduto dall’olimpionico Vittorio Orlandi, fanno parte anche l’industriale della moda Sergio Loro Piana, il presidente di Snai Maurizio Ughi, l’amministratore delegato di Pomellato Andrea Morante, il finanziere Francesco Micheli, il gioielliere Cesare Settepassi e il responsabile di Teleippica Stefano Marzullo.

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 406 maggio 2010