New media

21 maggio 2010 | 9:30

Tibet/ Dalai Lama “chatterà ” su Twitter con internauti cinesi

Apc-Tibet/ Dalai Lama “chatterà ” su Twitter con internauti cinesi
Si tratta della prima volta

Pechino, 21 mag. (Apcom) – Il Dalai Lama, capo spirituale dei buddisti tibetani, dovrebbe oggi “chattare” per la prima volta con degli internauti cinesi attraverso Twitter. Wang Lixiong, scrittore cinese critico della politica di Pechino in Tibet, ha annunciato su Twitter che presterà  il suo account per questo scambio di circa un’ora al premio Nobel per la Pace che Pechino accusa di separatismo. Il Dalai Lama, che è anche stato definito dalla Cina “un lupo travestito da monaco”, risponderà  a partire dalle 12, a circa 250 domande giù formulate da più di 1.100 internauti cinesi.
Le domande sono state selezionate da circa 12.000 persone nel corso di un voto online su Google Moderator, una applicazione di Google che permette questo tipo di operazioni, ha spiegato Xiao Qiang, direttore del China Digital Times, la cui sede è negli Stati Uniti. Twitter, sul quale il Dalai Lama ha un account, è bloccato in Cina. Ma anche senza un proxy per aggirare la censura, gli internauti cinesi potranno accedere alla chat del Dalai Lama perché Twitter autorizza altre applicazioni e server ad utilizzare il suo servizio. Per questa ragione Twitter è largamente disponibile nel Paese nonostante il “grande filtro” voluto dalle autorità  cinesi, ha spiegato Xiao via telefono.
Secondo lui, questa “grande muraglia ad internet” ha invece stimolato la crescita di Twitter in Cina: “questa comunità  ha un terreno di intesa che la cementa ed è proprio l’anticensura.
Numerose discussioni su Twitter riguardano la libertà  su internet e il modo di aggirare il ‘grande filtro’”, ha detto. Circa 100.000 cinesi sarebbero su Twitter, sostiene Xiao. (con fonte Afp)

Ihr

210936 mag 10