Editoria, Televisione

21 maggio 2010 | 15:57

RAI: GARIMBERTI,SITUAZIONE TG1 RICHIEDE NOSTRA MASSIMA ATTENZIONE

RAI: GARIMBERTI,SITUAZIONE TG1 RICHIEDE NOSTRA MASSIMA ATTENZIONE
(AGI) – Roma, 21 mag. – La situazione al Tg1 e’ tale da richiedere “massima attenzione da parte dei vertici dell’azienda, un’attenzione che sollecito da tempo nella sede deputata, cioe’ il Consiglio di Amministrazione, nel pieno rispetto delle responsabilita’ che fanno capo al Direttore Generale”. Lo afferma Paolo Garimberti, presidente della Rai, per il quale una riprova sta nella decisione di Maria Luisa Busi di lasciare la conduzione del Tg1 delle 20, decisione che e’ “un ulteriore e preoccupante segnale” della situazione che si e’ determinata alla testata della rete ammiraglia. Garimberti sottolinea che l’informazione della Rai “mi sta a cuore, prima ancora che da presidente, da cittadino e da giornalista. Prova ne e’, e anche Rizzo Nervo ne e’ testimone diretto, il mio intervento di ieri in Cda dove ho per l’ennesima volta sollevato la questione della qualita’ dell’informazione Rai, segnatamente nei telegiornali”. E a proposito infine della determinazione della conduttrice, il presidente dell’azienda di viale Mazzini dice “spiace che il Tg1 perda uno dei suoi volti storici”. Per Garimberti “la scelta di Maria Luisa Busi va rispettata soprattutto da chi sa quanto, per un giornalista, possa essere difficile e doloroso rinunciare alla propria firma nel giornale dove ha lavorato per tanti anni”. (AGI) Vic