UMBRIA/GIORNALISTI: CILIANI (ODG), PIU’ VOTANTI DEL 2007. BUON SEGNALE

UMBRIA/GIORNALISTI: CILIANI (ODG), PIU’ VOTANTI DEL 2007. BUON SEGNALE
(ASCA) – Perugia, 24 mag – ”E’ un segnale positivo”. Cosi’ il presidente del consiglio dell’Ordine dell’Umbria, Dante Ciliari, in merito alla partecipazione di 63 pubblicisti e 52 professionisti al voto per le elezioni dei rappresentanti nel consiglio nazionale dell’Ordine dei Giornalisti. Dati superiori al 2007, quando votarono rispettivamente 46 professionisti e 35 pubblicisti. ”E’ indice – ha aggiunto – della consapevolezza con cui i giornalisti umbri vivono l’attuale critica situazione della categoria e anche della coesione e dell’attaccamento che c’e’ nei confronti dell’Ordine e del ruolo che esso puo’ e deve avere per difendere la dignita’ professionale”. I consiglieri eletti nel secondo turno della consultazione sono per i professionisti, Gianfranco Ricci e Paolo Giovagnoni, che hanno ricevuto 43 e 30 preferenze, per i pubblicisti Elvisio Vinti, con 43 consensi. Sono stati votati inoltre, tra i professionisti, Marcello Migliosi (15), Dante Ciliani (2), Roberto Conticelli (1) e Francesco Antonio Arcuti (1). Tra i pubblicisti hanno preso voti Selenio Canestrelli (23), Elio Bromuri (1). Essendo stati eletti tutti i rappresentanti in quota umbra (due professionisti e un pubblicista) del Consiglio nazionale dell’ordine, con superamento del quorum (la meta’ piu’ uno dei votanti), non si ricorrera’ al ballottaggio che era gia’ stato, eventualmente fissato per domenica 30 maggio.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari