Editoria

26 maggio 2010 | 10:12

INTERCETTAZIONI: SCHIFANI, CERCO SINTESI E NON SCONTRO

INTERCETTAZIONI: SCHIFANI, CERCO SINTESI E NON SCONTRO
PRESIDENTE SENATO, ENTRO FINE SEDUTA VOTO SU CALENDARIO D’AULA
ROMA
(ANSA) – ROMA, 26 MAG – Il presidente del Senato Renato Schifani ha deciso di concedere due minuti a ciascun senatore iscritto a parlare nel confronto aperto in Aula sul Calendario. Il vicario dei senatori Pd Luigi Zanda ha chiesto di aumentare a tre minuti il tempo a disposizione. Schifani, rivolto alle opposizioni, ha ribadito che il suo impegno “é per cercare una sintesi, in un clima di serenità ”. “Se invece l’opposizione cerca uno scontro con la presidenza – ha aggiunto Schifani – fatecelo sapere. Per me un impegno inderogabile è votare il calendario d’Aula entro le 14. Se poi volete parlare due minuti e mezzo o tre, non sto a fare il farmacista. Se siete d’accordo a sforare la seduta fino alle 14,30, si faccia pure. Ma rimane inderogabile la votazione del calendario d’Aula”. (ANSA).
CLA/ S0A QBXB