Televisione

26 maggio 2010 | 10:15

TV: DIGITALE; MOCKRIDGE,MEDIASET NON HA BISOGNO RECIPROCITA’

TV: DIGITALE; MOCKRIDGE,MEDIASET NON HA BISOGNO RECIPROCITA’
(V. TV: DIGITALE; CONFALONIERI, CON SKY..’ DELLE 10.59)
ROMA
(ANSA) – ROMA, 25 MAG – “La tecnologia trasmissiva satellitare non è di proprietà  di Sky Italia. Si tratta di una tecnologia accessibile a tutti senza alcun bisogno di ‘reciprocita’”. Così, in riferimento all’intervista di oggi al Financial Times rilasciata dal Presidente di Mediaset Fedele Confalonieri, risponde l’Amministratore Delegato di SKY Italia Tom Mockridge in una dichiarazione all’Ansa. Tre i punti che l’ad tiene a chiarire: “Penso – dice – che sia necessario ricordare al mio amico Confalonieri che: a) La tecnologia trasmissiva satellitare non è di proprietà  di Sky Italia. Si tratta di una tecnologia accessibile a tutti senza alcun bisogno di ‘reciprocita”. Inoltre, Mediaset, al contrario di quanto possa fare SKY Italia sul Digitale Terrestre, non ha limitazioni regolamentari che le impediscono di lanciare quando vuole un’offerta a pagamento via satellite. b) In realtà  Mediaset opera già  via satellite attraverso la piattaforma Tivùsat che controlla in joint venture con Rai e Telecom Italia, ovvero i suoi principali competitor nella televisione generalista gratuita. c) Infine, Mediaset trasmette già  un canale a pagamento all’interno della piattaforma Sky Italia, chiamato ‘Mediaset Plus’”. “Spero che questa mattina – conclude Mockridge – la signora Miriam Pisani, Direttrice del canale, non sia stata turbata dal fatto che il suo Presidente sembra aver dimenticato dell’esistenza del suo canale”.(ANSA).
STF/ S0A QBXB