Rai/ Gentiloni: Piano anti-Dandini deciso al ministero

Apc-Rai/ Gentiloni: Piano anti-Dandini deciso al ministero
“Ingerenza governo, Garimberti-Zavoli tutelino autonomia cda”
Roma, 26 mag. (Apcom) – “Colpire `Parla con me`, almeno cancellandone la frequenza giornaliera, è uno degli obiettivi affidati al vertice Rai dal presidente del Consiglio che contro la Dandini si è pronunciato più volte, perfino in riunioni del Consiglio dei Ministri”. Lo dichiara il responsabile del forum comunicazioni del Partito Democratico, Paolo Gentiloni.

“Che si tratti di una decisione `governativa` è confermato da un`altra, grave circostanza: il piano anti-Dandini sarebbe stato messo a punto in una riunione dei cinque consiglieri Rai di centrodestra svoltasi in due puntate, ieri e stamani, presso il ministero di cui è titolare Berlusconi e presieduta dal suo vice Romani”, sottolinea Gentiloni.

“Si tratta di un caso di ingerenza assolutamente impropria del Governo – prosegue il responsabile del forum comunicazioni del PD – che segnalo alla attenzione del Presidente della Rai, cui spetta la tutela dell`autonomia decisionale del Consiglio, e del presidente della commissione parlamentare di Vigilanza”.

Red/Arc

261726 mag 10

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi