Massimo Macchi, presidente di Mosaicon

Il 28 giugno 2010 Massimo Macchi è nominato presidente di Mosaicon, gruppo a cui fanno capo i marchi Braccialini, Mandarina Duck, Francesco Biasia e Coccinelle.
Massimo Macchi, laureato in Fisica presso l’Università  di Pavia, ha iniziato la sua attività  professionale nel 1979 nel dipartimento marketing di Procter & Gamble S.p.a. fino a ricoprire, il ruolo di marketing director della filiale italiana di Playtex International. Nel 1986 entra in American Express come sales & marketing director e, successivamente, viene nominato vice president sales & marketing. Nel 1990 passa al Gruppo Bulgari, dove ricopre il ruolo di   presidente e ceo di Bulgari Perfume. Dal 2000 al 2003 passa a Gucci Group NV, come ceo di Boucheron e come presidente della Divisione Gioielli e Orologi. Nel 2003 passa al Gruppo Testoni, come vice presidente sales, marketing & style. Dopo gli incarichi di vice presidente esecutivo in IT Holding e ceo di Gianfranco Ferrè, nel 2008 entra in Guess Group, in qualità  di presidente region 2. Tra il 2009 e il 2010 ricopre la posizione di ceo di Rosato.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Massimiliano Silvestri presidente di Lidl Italia

Maurizio Caprara alla comunicazione del Senato, Bettanini da le dimissioni da portavoce per ragioni personali

Alessandro Orlandi direttore creativo di BCube