Editoria

02 luglio 2010 | 9:47

Intercettazioni/ Il ‘Giornale’ contro lo sciopero dei giornalisti

Apc-Intercettazioni/ Il ‘Giornale’ contro lo sciopero dei giornalisti
Feltri: “Per chiedere più libertà  ve la negate da soli”

Roma, 2 lug. (Apcom) – “Per chiedere maggiore libertà , la negate del tutto a voi stessi e ai lettori”. E’ il paradosso con cui Vittorio Feltri argomenta la sua contrarietà  allo sciopero dei giornalisti proclamato per l’8 luglio contro il ddl intercettazioni.
‘Il Giornale’ pubblica in prima pagina una lettera del direttore ai “cari giornalisti”, che sostiene: “Allo scopo di protestare contro la prossima approvazione del bavaglio ve lo mettete in anticipo e volontariamente. Infatti, dopo la manifestazione di ieri, l’8 luglio scioperate e i giornali non saranno in edicola.
Fantastico. Non sapevo che il diritto di dare le notizie si difendesse non dandole. Gli altri lavoratori scioperano per andare sui giornali – chiude Feltri – noi non facciamo uscire i giornali per scioperare”.

Rea

020928 lug 10