Editoria

02 luglio 2010 | 11:33

INTERCETTAZIONI:PROCACCI,DDL POSSIBILE CATASTROFE DA EVITARE

INTERCETTAZIONI:PROCACCI,DDL POSSIBILE CATASTROFE DA EVITARE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 2 APR – “Da editore e da normale cittadino di questo Stato, credo che questo disegno di legge sulle intercettazioni sia una possibile catastrofe che spero si riesca ad evitare”. A dichiaralo è stato Domenico Procacci, ieri sera a margine della finale del Premio Strega, che lo ha visto partecipare per la prima volta come editore con la sua Fandango del libro di Lorenzo Pavolini ‘Accanto alla tigre’. “Le prese di posizione contrarie a questa legge – ha detto ancora Procacci – sono talmente tante e qualificate che ostinarsi nel portare avanti questa battaglia fa pensare sempre più che quella di questo governo non sia una battaglia in buona fede”. (ANSA).
YVV/ S0A QBXB