TeliaSonera: si appella con Altimo per fusione Turckcell e MegaFon

02 Jul 2010 15:54 CEDT TeliaSonera: si appella con Altimo per fusione Turckcell e MegaFon

STOCCOLMA (MF-DJ)–La compagnia di telecomunicazioni svedese TeliaSonera ha annunciato che si appellera’ unitamente alla societa’ partner russa Altimo al tribunale di Mosca, in merito alla fusione delle compagnie Turkcell e MegaFon. La Corte russa si era pronunciata lo scorso 22 giugno a favore delle richieste di Af Telecom, azionista di maggioranza di Megafon, dichiarando nulli e privi di valore i piani di TeliaSonera e Altimo. Lo ha affermato TeliaSonera, aggiungendo tuttavia che la decisione del tribunale non e’ ancora effettiva.
Altimo e TeliaSonera avevano deciso lo scorso novembre di utilizzare le loro quote nella compagnia turca Turkcell e in quella russa Megafon, per formare una nuova societa’.
“Altimo e TeliaSonera non sono in linea con quanto stabilito dalla Corte e ritengono che questa sia basata su un’analisi dei fatti insufficiente”, ha commentato il gruppo svedese, aggiungendo che l’appello a cui le societa’ sono ricorse sara’ preso in esame “entro i tempi previsti dalla legge”. red/est/ac

(END) Dow Jones Newswires

July 02, 2010 09:54 ET (13:54 GMT)

Copyright (c) 2010 MF-Dow Jones News Srl.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci