FALSI ABBONAMENTI A SKY,COMPLICE PROMOTER AZIENDA;4 ARRESTI

FALSI ABBONAMENTI A SKY,COMPLICE PROMOTER AZIENDA;4 ARRESTI
INTESTATI ANCHE A POLITICI, SPORTIVI E PERSONE DECEDUTE
REGGIO EMILIA
(ANSA) – REGGIO EMILIA, 5 LUG – Quattro persone arrestate, una sottoposta all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, 42 denunciate, un centinaio di contratti ‘taroccati’ stipulati con l’utilizzo fraudolento di carte di credito: è l’esito dell’operazione ‘Full HD’ condotta dai carabinieri della stazione di Reggio Emilia Santa Croce, che hanno sventato una truffa per oltre 100.000 euro a Sky e hanno messo fine ad un ‘giro’ di falsi abbonamenti. Con un sistema collaudato, che vedeva anche la complicità  di un promoter Sky, gli indagati erano riusciti a mettere in piedi – secondo l’accusa – un giro illecito d’affari attraverso la stipula di abbonamenti Sky, con abbinato tv Lcd ‘Full HD’, intestati a ignari cittadini (anche politici e sportivi) o addirittura a persone decedute, i cui dati venivano acquisiti dai necrologi dei quotidiani locali. Le indagini erano cominciate a gennaio. I provvedimenti restrittivi sono stati emessi dal gip Angela Baraldi su richiesta del titolare dell’inchiesta, il pm Marco Imperato. (ANSA).
GIO/ S57 S0B QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi