Televisione

05 luglio 2010 | 10:13

TV: MAX GIUSTI, RILANCIO CON AFFARI TUOI E LA RADIO

TV: MAX GIUSTI, RILANCIO CON AFFARI TUOI E LA RADIO/ANSA
ANCORA PACCHI NEL 2011, PRIMA IN COPPIA CON FRIZZI IN PRIME TIME
ROMA
(ANSA) – ROMA, 4 LUG – Affari tuoi si ferma per un turno in autunno – lasciando spazio nell’access prime time ai Soliti ignoti con Fabrizio Frizzi – ma Max Giusti non ha nessuna intenzione di rinunciare al format che gli ha dato la grande popolarità . “Anzi rilancio, pronto a ripartire con i pacchi nel 2011″, promette l’attore e conduttore, che ha in cantiere anche novità  per la prossima stagione di Radiodue e il probabile ritorno in prime time su Raiuno con Attenti a quei due, in coppia con Fabrizio Frizzi. “Ho condotto Affari tuoi per un intero anno e poi anche in abbinamento alla Lotteria Italia – spiega Giusti – e ringrazio Raiuno che ora mi dà  la possibilità  di una pausa. Ma non è un programma al quale si può rinunciare: ripartiamo dunque nel 2001 e probabilmente andremo in onda da Sanremo in poi e fino a maggio. A quel punto deciderò se questa sarà  stata per me l’ultima stagione di Affari tuoi. Ma quel gioco non è della Rai, né di Endemol né mio: ha rivoluzionato l’access prime time, come non accadeva dai tempi di Carosello, ormai appartiene ai telespettatori”. Giusti non si sbilancia, ma pare pressoché certo che – dopo il successo della puntata pilota andata in onda l’11 giugno, con 4,7 milioni di telespettatori e oltre il 23% di share – torni in onda, tra fine 2010 e inizio 2011, Attenti a quei due: “E’ tornata una coppia alla conduzione, per di più fatta dai due conduttori protagonisti della staffetta nell’access prime time, e ha funzionato, con una varietà  divertente”. Nel futuro di Max anche un nuovo progetto su Radiodue: “In radio – dice ridendo – posso tirare fuori la mia anima più guascona. E chissà  che a settembre non tornino a rivivere anche tanti miei personaggi”. Niente fiction, invece, almeno come attore, dopo le esperienze di Distretto di polizia su Canale 5 e Raccontami su Raiuno: “Sono stufo di fare lavori di gruppo. Anzi, mi sto concentrando – annuncia – sul progetto di una miniserie sul banditismo in Sardegna negli anni ’80 e ’90: ho scritto il soggetto insieme con altri autori e siamo in trattative con alcune case di produzione. Spero che alla Rai piaccia”. Intanto dal 15 ottobre sarà  in 730 sale come voce di Cattivissimo me, il nuovo film di animazione prodotto da Chris Melandari e diretto da Pierre Coffin, storia del malvagio e oscuro criminale Gru, intento a progettare, con l’aiuto di un piccolo esercito di schiavi, il furto della Luna: “Sono curioso di vedermi nei fast food e nei giocattoli natalizi”, dice Giusti, che doppia il protagonista. “E poi – conclude – in quel periodo divento anche papà : sono molto contento”. (ANSA).
MAJ/ S0B QBXB