Agcom: Calabro’; e’ indipendente, mai ceduto a pressioni

06 Jul 2010 11:32 CEDT Agcom: Calabro’; e’ indipendente, mai ceduto a pressioni

ROMA (MF-DJ)–“Nessuno degli atti istituzionali e delle decisioni collegiali adottati dall’Autorita’ ha risentito delle pressioni e insistenze che possono essere state esercitate, da qualsiasi parte”.
Lo afferma il presidente dell’Agcom, Corrado Calabro’, nella sua Relazione annuale, rivendicando l’indipendenza dell’Autorita’ dopo le molte polemiche sorte in seguito ad intercettazioni e legate soprattutto al commissario Giancarlo Innocenzi, il quale si e’ dimesso alcune settimane fa. Per Calabro’, le Autorita’ “o sono indipendenti o non hanno motivo di essere. L’indipendenza va verificata ogni giorno”; un’indipendenza che “puo’ e deve essere rafforzata conformandosi al paradigma della direttiva Ue, che va recepita sollecitamente”.
L’indipendenza, prosegue Calabro’, “si preserva pure con l’autonomia economica e finanziaria. Noi non viviamo col finanziamento dello Stato, viviamo sostanzialmente col contributo degli operatori. Ogni distoglimento di tale contributo dalla sua destinazione -afferma- si traduce in una tassazione occulta e si pone in contrasto col diritto comunitario”. ren carlo.renda@mfdowjones.it

(END) Dow Jones Newswires

July 06, 2010 05:32 ET (09:32 GMT)

Copyright (c) 2010 MF-Dow Jones News Srl.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari