Tlc: Calabro’, senza interventi rete mobile al collasso

06 Jul 2010 11:32 CEDT Tlc: Calabro’, senza interventi rete mobile al collasso

ROMA (MF-DJ)–“L’Italia e’ il secondo Paese europeo per diffusione della banda larga mobile. Ma se non interveniamo rapidamente, con il tasso attuale di diffusione degli smartphones, la nostra rete mobile rischia il collasso”.
E’ l’allarme lanciato dal presidente di Agcom, Corrado Calabro’, nel corso della sua Relazione annuale. “L’Agcom -ha proseguito- sta portando avanti, in Europa e in Italia, una politica finalizzata alla liberazione in tempi brevi delle frequenze radio. Contiamo di rendere disponibili circa 300 Mhz da mettere all’asta per la larga banda”. ren carlo.renda@mfdowjones.it

(END) Dow Jones Newswires

July 06, 2010 05:32 ET (09:32 GMT)

Copyright (c) 2010 MF-Dow Jones News Srl.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci