Rai/ Garimberti: Bene Calabrò su riforma governance e canone

Apc-Rai/ Garimberti: Bene Calabrò su riforma governance e canone
La prima non sia solo politica, contro evasione ci sono strumenti

Roma, 6 lug. (Apcom) – Una nuova governance per la Rai e lotta all’evasione del canone, due punti indicati dal presidente di Agcom Corrado Calabrò nella relazione annuale al Parlamento e “che potrei sottoscrivere entrambi”, dice il presidente della Rai, Paolo Garimberti.
“E’ necessaria una riforma della governance – dice Garimberti – che sia fatta da qualcuno che conosce bene i problemi veri della governance Rai. Sento parlare di riforma ma in modo dilettantesco, invece bisogna che sia professionale. Ci stiamo lavorando seriamente, non ci piacciono i progetti che maturano in un’ottica politica e che sparano nel mucchio tanto per sparare”.
Quanto alla lotta all’evasione del canone, “gli strumenti ci sono, sono semplici, quasi banali, basta volerli applicare”. Ora la palla è “a Governo e Parlamento, sanno benissimo come si può fare, lo facciano”.

Mdr

061219 lug 10

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi