INTERCETTAZIONI: ROMANI, OK LIBERTA’ STAMPA MA ANCHE PRIVACY

POL:INTERCETTAZIONI
2010-07-06 12:52
INTERCETTAZIONI: ROMANI, OK LIBERTA’ STAMPA MA ANCHE PRIVACY
ROMA
(ANSA) – ROMA, 6 LUG – “Come facciamo a non essere d’accordo?”. Così il viceministro alle Comunicazioni, Paolo Romani, ha commentato le osservazioni in merito di intercettazioni del presidente dell’Agcom Corrado Calabrò, secondo cui la libertà  di stampa “va difesa da ogni tentativo di compressione”. Tuttavia, ha proseguito Romani, “c’é anche la tutela della privacy dei cittadini”. Il viceministro, che aveva appena parlato con un giornalista inglese, ha poi fatto l’esempio del Regno Unito, spiegando che “lì non si sono mai sognati di fare una norma di questo tipo, perché questo problema non c’é”. (ANSA).
FP/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari