INTERCETTAZIONI: BERLUSCONI, LEGGE E’ SACROSANTA

INTERCETTAZIONI: BERLUSCONI, LEGGE E’ SACROSANTA
RICALCA DDL GOVERNO SINISTRA MA NESSUNO DISSE LEGGE BAVAGLIO
ROMA
(ANSA) – ROMA, 8 LUG – “Ero e resto convinto che sia una legge sacrosanta che ricalca un ddl approvato con una maggioranza bulgara ai tempi del governo di sinistra. Eppure allora nessuno parlò di legge bavaglio e di attentato alla libertà . Per la sinistra la democrazia e la libertà  esistono solo quando governano loro”. Lo ha detto il premier Silvio Berlusconi difendendo, in un’intervista a Studio Aperto, il ddl intercettazioni. (ANSA).
FEL/ S0A QBXBt

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari