Pubblicita’: Upa, +2% a/a stima raccolta 2010

08 Jul 2010 15:19 CEDT Pubblicita’: Upa, +2% a/a stima raccolta 2010

MILANO (MF-DJ)–“L’anno trascorso non e’ stato positivo per gli investimenti in comunicazione (-13%). Nel 1* semestre di quest’anno molti settori hanno ripreso gli investimenti” e “l’anno e’ iniziato positivamente (+4% in 1* sem.), ma la ripresa non e’ ancora stabile e permane un sentimento di diffusa incertezza tanto che la nostra previsione di chiusura 2010 e’ del +2%”.
Lo ha affermato il presidente dell’Upa, Lorenzo Sassoli De Bianchi, nel suo intervento di apertura dell’assemblea generale dell’associazione, in merito alla raccolta pubblicitaria.
Nel suo intervento De Bianchi ha sottolineato la necessita’ per i media tradizionali di “ripensarsi e riposizionarsi” e ha fatto presente come “il ritardo tecnologico dell’Italia vada recuperato rapidamente pena l’arretratezza del Paese”. mur/ste

(END) Dow Jones Newswires

July 08, 2010 09:19 ET (13:19 GMT)

Copyright (c) 2010 MF-Dow Jones News Srl.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Scende il valore del sistema media rispetto al 2013. Big lontani dal limite

Cairo Communication: nei nove mesi ricavi in calo a 185,7 milioni di euro. Previsto Mol in sostanziale pareggio per La7 a fine anno

Banzai: nei 9 mesi del 2015 i ricavi salgano a 152 milioni; la perdita cresce a 6,5 milioni di euro