TLC

09 luglio 2010 | 8:11

Telecom I.: scommette sui bancomat (MF)

09 Jul 2010 08:20 CEDT Telecom I.: scommette sui bancomat (MF)

MILANO (MF-DJ)–Nella logica di multicanalita’ seguita da tutti i gruppi bancari il ruolo degli atm, ovvero i bancomat, e’ destinato a crescere in maniera significativa. Un’opportunita’ che Telecom Italia intende sfruttare in partnership con il colosso coreano Nautilus Hyosung attraverso l’offerta di terminali multifunzione, abbinati a una serie di servizi dedicati al mondo bancario.

Il valore del mercato degli Atm, si legge in un articolo di MF, e’ infatti stimato in Italia in oltre 250 mln di euro, con una crescita annuale del 5% per i prossimi tre anni in virtu’ del normale tasso di sostituzione di questi dispositivi. Ogni anno, infatti, viene sostituito circa il 10%/15% dei 48.100 atm in funzione, percentuale che puo’ variare anche in maniera significativa in presenza di nuove tecnologie come i chip di sicurezza introdotti nelle carte di credito o i prossimi pagamenti tramite tecnologia rfid, ovvero basati su onde radio a breve distanza.

L’offerta di Telecom non si limita pero’ alla distribuzione dei bancomat, ma integra una serie di servizi in un’ottica di outsourcing per il sistema bancario. Servizi che spaziano dalla gestione remota dei guasti, transazioni e monitoraggio di banconote a una videosorveglianza evoluta, che abbina alle immagini catturate dalla videocamere integrate nei bancomat una serie di sensori per valutare la presenza di estranei o dispositivi utilizzati nelle frodi, prevenendo quindi inconvenienti ai clienti e abbassando i costi operativi per le banche. red/alb

(END) Dow Jones Newswires

July 09, 2010 02:20 ET (06:20 GMT)

Copyright (c) 2010 MF-Dow Jones News Srl.