RAI: MERLO “GIà™ LE MANI DALL’INFORMAZIONE REGIONALE”

RAI: MERLO “GIà™ LE MANI DALL’INFORMAZIONE REGIONALE”

ROMA (ITALPRESS) – “L’informazione regionale e’ uno dei punti di forza della Rai e del suo radicamento nel territorio. Sia per l’informazione televisiva sia per quella radiofonica. Se l’azienda pensa che la Rai trae giovamento dal taglio dell’informazione regionale – si parla della 3° edizione del Tg e alcune rubriche prodotte dalle varie sedi regionali con proiezione nazionale – si sbaglia di grosso e contribuisce ulteriormente a indebolire il servizio pubblico”. Lo afferma Giorgio Merlo, Pd, Vice Presidente Commissione Vigilanza Rai.
“Semmai, si taglino gli sprechi dove realmente ci sono in azienda senza continuare a distribuire milioni di euro ai soliti noti. Chi taglia l’informazione regionale lavora direttamente per colpire al cuore la credibilita’ e la trasparenza di un servizio pubblico legato al territorio e alla sua diversita’. Una scelta che va politicamente combattuta”.
(ITALPRESS).
gca/com 13-Lug-10 12:23

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi