Editoria

13 luglio 2010 | 13:07

INTERCETTAZIONI: OPPOSIZIONE PRESENTA OLTRE 600 EMENDAMENTI

INTERCETTAZIONI: OPPOSIZIONE PRESENTA OLTRE 600 EMENDAMENTI
(ASCA) – Roma, 13 lug – L’opposizione ha presentato in commissione Giustizia oltre 600 emendamenti al ddl intercettazioni. Obiettivo, non far approdare il provvedimento in aula il 29 luglio. La maggior parte degli emendamenti sono a firma del Pd, circa 400. L’Italia dei Valori ne ha presentati 150, mentre l’Udc una quarantina. Da parte della maggioranza invece, comme annunciato gia’ da ieri, sono 6 le proposte di modifiche al testo. Modifiche condivise e firmate anche dalla Lega. ”Si tratta solo di un’opera di maquillage – ha spiegato ai cronisti il capogruppo Pd in commissione, Donatella Ferrante in riferimento agli emendamenti proposti dalla maggioranza – cambiamenti di poco conto, piccoli passi. Servono modifiche sostanziali. Il nostro obiettivo e’ non far arrivare in aula il provvedimento il 29 luglio. Serve una piu’ attenta riflessione”.