Editoria

13 luglio 2010 | 13:58

Intercettazioni: Frattini, sconcertato da posizione Onu

13 Jul 2010 14:27 CEDT Intercettazioni: Frattini, sconcertato da posizione Onu

MILANO (MF-DJ)–”Sono profondamente sorpreso e sconcertato” dalla presa di posizione del relatore speciale dell’Onu per la liberta’ di espressione, Frank La Rue, sul ddl intercettazioni.
Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri, Franco Frattini, a margine del Milano MedForum 2010, aggiungendo che “in tutti i Paesi liberali e democratici del mondo non e’ consentito dalla pubblica accusa di divulgare una sentenza definitiva e elementi di indagine che devono restare segreti. Questo per la semplice ragione che in democrazia si tutelano anche i diritti degli indagati”. Frattini ha poi aggiunto che “il processo mediatico e’ una barbarie e non un processo di diritto”.
Secondo Frank La Rue, che ha reso noto la sua posizione in un comunicato, il governo italiano deve “abolire o modificare” il progetto di legge sulle intercettazioni perche’ “se adottato nella sua forma attuale puo’ minare il godimento del diritto alla liberta’ di espressione in Italia”. ste

(END) Dow Jones Newswires

July 13, 2010 08:27 ET (12:27 GMT)

Copyright (c) 2010 MF-Dow Jones News Srl.