Manager

19 luglio 2010 | 9:18

Michel Longhini, direttore generale del private banking di Union Bancaire Privée

Michel Longhini dal 15 luglio 2010 è il nuovo Direttore Generale del Private Banking di Union Bancaire Privée, una delle principali banche private svizzere.
Michel Longhini ha maturato un’esperienza di oltre vent’anni nella gestione patrimoniale. Prima di entrare in UBP ha ricoperto dal 2008 il ruolo di Direttore Generale del Private Banking International di BNP Paribas a Parigi. E’ stato membro del Comitato Esecutivo della divisione Wealth Management dell’Istituto dal 1999, prima in qualità  di responsabile mondiale dei prodotti e dei servizi finanziari e poi, tra il 2003 e il 2008, con l’incarico di Direttore del Private Banking per la regione Asia-Pacifico con sede a Singapore. Poliglotta, Longhini è diplomato all’Ecole Supérieure de Commerce di Lione (MBA). L’arrivo di Longhini è l’ultima nomina di rilievo in seno al Comitato Esecutivo di UBP, dopo quella di Richard Wohanka a CEO dell’Asset Management e della Gestione Alternativa, di Eftychia (La) Fischer a responsabile dell’Unità  Tesoreria & Trading e di Ian Cramb come Chief Operating Officer (COO).