Televisione

19 luglio 2010 | 13:49

TV: RIZZO NERVO “DANDINI GUADAGNA TROPPO? VOTO POVERTA’PER FRANCESCANI”

TV: RIZZO NERVO “DANDINI GUADAGNA TROPPO? VOTO POVERTA’PER FRANCESCANI”
19/07/2010 – 13:02 – SPETTACOLO

TV: RIZZO NERVO “DANDINI GUADAGNA TROPPO? VOTO POVERTA’PER FRANCESCANI”

ROMA (ITALPRESS) – “Quanto guadagna non lo so perche’ il valore economico di quel contratto non e’ di competenza del Cda. Troppo?
Poco? Sa, per i contratti degli artisti e’ il mercato a decidere e credo che senza la Rai la Dandini non resterebbe certamente disoccupata, ma sarebbe contesa da altre televisioni”.
Nel corso del programma condotto da Klaus Davi il membro del Cda Rai Nino Rizzo Nervo e’ intervenuto anche sul caso Serena Dandini aggiungendo una battuta: “E poi, mi lasci dire, sono i francescani a fare voto di poverta’. E’ giusto che chi vale nelle professioni sia valorizzato anche economicamente. Ma secondo lei i bravi avvocati o architetti o ingegneri di sinistra devono guadagnare meno dei loro colleghi di destra? Sulle puntate spero che siano quattro perche’ quella e’ stata una scelta funzionale ai nuovi indirizzi editoriali per la terza rete: informazione regionale al mattino, prima serata “corta”, programma di intrattenimento cuscinetto per poter dare puntualita’ a mezzanotte all’approfondimento informativo del Tg3. Questa “grammatica” di palinsesto si puo’ rispettare solo con un programma a striscia che non abbia ogni sera la stessa durata”.
(ITALPRESS).
mgg/com 19-Lug-10 13:02