da vice capocronista della ‘Stampa’ a vice direttore del ‘Mattino’ di Napoli

Il direttore Virman Cusenza cercava un giovane disposto ad accettare la sfida con occhi attenti alla cronaca ed esperienze in campo economico. L’incontro è stato favorito dai giornalisti che avevano lavorato con tutti e due, e Federico Monga ha colto al balzo l’opportunità  di trasferirsi a Napoli e assumersi il compito, anche faticoso, di unico vice direttore del Mattino.
Monga è nato a Torino il 3 febbraio 1972 e si è laureato in scienze economiche e bancarie all’università  di Siena. Una permanenza nella città  toscana che ha rafforzato la sua passione giovanile per il Palio e per la contrada del Bruco. Sempre a Siena, da studente inizia l’attività  giornalistica collaborando con Mattina, il dorso di cronaca locale dell’Unità .

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 408 – luglio/agosto 2010

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Rolling Stone, copertina anti Salvini. Mentana: scorretti. Lucarelli (ex direttore): guardatevi in casa, editore illiberale e ostile

Chef in tv. Klugmann lascia Masterchef: partecipare al programma significa chiudere il mio ristorante

Santoro si candida per il Cda Rai: manderò il curriculum a Camera e Senato