da vice capocronista della ‘Stampa’ a vice direttore del ‘Mattino’ di Napoli

Il direttore Virman Cusenza cercava un giovane disposto ad accettare la sfida con occhi attenti alla cronaca ed esperienze in campo economico. L’incontro è stato favorito dai giornalisti che avevano lavorato con tutti e due, e Federico Monga ha colto al balzo l’opportunità  di trasferirsi a Napoli e assumersi il compito, anche faticoso, di unico vice direttore del Mattino.
Monga è nato a Torino il 3 febbraio 1972 e si è laureato in scienze economiche e bancarie all’università  di Siena. Una permanenza nella città  toscana che ha rafforzato la sua passione giovanile per il Palio e per la contrada del Bruco. Sempre a Siena, da studente inizia l’attività  giornalistica collaborando con Mattina, il dorso di cronaca locale dell’Unità .

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 408 – luglio/agosto 2010

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Obama mette in guardia sull’uso irresponsabile dei social. Distorcono la capacità di capire questioni complesse, diffondendo false notizie, dice l’ex presidente Usa alla Bbc

Biscardi santo subito? Molti si dimenticano che è stato un diseducatore del calcio. Assolto in qualche modo da un processo per diffamazione

Technicis acquisisce il gruppo Arancho Doc