INTERCETTAZIONI: SLITTANO LAVORI. CALIENDO,IN ARRIVO EMENDAMENTO GOVERNO

20-07-2010   10:03         [Politica]
INTERCETTAZIONI: SLITTANO LAVORI. CALIENDO,IN ARRIVO EMENDAMENTO GOVERNO
(ASCA) – Roma, 20 lug – I lavori della Commissione Giustzia della Camera sul ddl intercettazioni slittano nuovamente. La seduta odierna doveva iniziare con il giudizio del governo sugli emendamenti presentati dalla maggioranza e dall’opposizione. Oltre seicento. Ma pochi minuti prima dell’inizio, la comunicazione del rinvio fino al termine dei lavori odierni dell’aula di Montecitorio. ”Ci serve maggiore tempo per scrivere un nuovo emendamento, che tenga conto non solo dei rilievi della maggioranza e dei finiani ma anche dell’opposizione. Non e’ semplice”, spiega all’Asca il sottosegretario alla Giustizia, Giacomo Caliendo. Sui tempi d’approvazione torna quindi concreto il rischio che il provvedimento possa slittare a settembre. ”Non e’ escluso, al momento non so rispondere. Dipendera’ anche dalle decisioni del presidente della Camera sulla calendarizzazione, conclude Caliendo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari