New media, TLC

21 luglio 2010 | 9:59

APPLE: VOLA IN EUROPA DOPO BOOM CONTI, GRAZIE A IPHONE/ANSA a

ECO:APPLE
2010-07-21 09:53
APPLE: VOLA IN EUROPA DOPO BOOM CONTI, GRAZIE A IPHONE/ANSA
ANCHE PREVISIONI PROSSIMO TRIMESTRE SUPERIORI A STIME ANALISTI
ROMA
(ANSA) – ROMA, 21 LUG – Vola Apple sulle piazze del Vecchio Continente dopo che la creatura di Steve Jobs ha fatto il pieno di utili nel secondo trimestre grazie all’iPhone. A Francoforte il titolo guadagna circa il 4%. Le vendite dell’iPhone nel secondo trimestre sono aumentate del 61% rispetto all’anno precedente, attestandosi a quota 8,4 milioni di unità . A gonfie vele anche l’iPad che, disponibile da aprile, è stato venduto in 3,3 milioni di unità  e per la fine dell’anno potrebbero esserne venduti 12,9 milioni, secondo alcune stime. Le vendite di Macintosh sono salite del 33% a 3,5 milioni, mentre rallenta l’iPod, le cui vendite calano a 9,4 milioni di esemplari, l’8,6% in meno rispetto all’anno precedente. Apple chiude il secondo trimestre con un utile netto pari a 3,25 miliardi di dollari, o 3,51 dollari per azione, rispetto agli 1,8 miliardi di dollari dello stesso periodo dell’anno precedente. I ricavi sono saliti del 61% a 15,76 miliardi di dollari dai 9,7 miliardi del 2009. In aprile, Apple aveva stimato un utile per azione di 2,28-2,39 dollari su ricavi per 13,3-13,4 miliardi di dollari. Gli analisti scommettevano su un utile per azione di 3,11 dollari su 14,57 miliardi di dollari di ricavi. La società  di Cupertino ha anche previsto per il prossimo trimestre ricavi superiori a quelli stimati dagli analisti: 18 miliardi di dollari contro 17 miliardi. Il grande capo Jobs ha promesso per la fine dell’anno di lanciare sul mercato “nuovi incredibili prodotti” nel tentativo di tenere a bada Google, principale concorrente nello sviluppo di software per telefonini, e Hewlett-Packard. Google sta stringendo un’allenaza con Motorola per lanciare nuovi prodotti che vadano a sfidare l’iPhone, mentre Hp punta ad entrare sul mercato degli iPad. I risultati di Apple arrivano mentre imperversano le polemiche sull’iPhone 4, l’ultimo nato di Cupertino, che – come denunciato da Consumer Reports – presenta problemi di ricezione. L’amministratore delegato di Apple, Steve Jobs, ha parlato di ‘Antennagate’ nella conferenza stampa convocata per far luce sul caso e ha offerto la propria soluzione, ovvero una custodia gratis per tutti coloro che lo hanno acquistato. L’iPhone 4 è stato venduto finora in 3 milioni di esemplari. (ANSA).
AL-DRZ/ R64 S0A QBXB