Scelte del mese

21 luglio 2010 | 10:22

ContactLab – L’e-mail marketing accelera il fund raising

Unhcr, l’agenzia delle Nazioni unite per i rifugiati, si è rivolta a ContactLab per la raccolta di fondi a favore dell’organizzazione e ha ottenuto un aumento del 90% rispetto alle precedenti iniziative di found raising. Il risultato è stato ottenuto grazie a una campagna di e-mail marketing studiata e realizzata dall’azienda di direct marketing digitale di Massimo Fubini che per questa operazione a metà  marzo ha vinto il premio nella categoria no profit alla XVI edizione della Freccia d’Oro, il premio di AssoComunicazione.
“Una campagna che ha saputo raggiungere risultati eccezionali nel sempre più affollato settore no profit, sia in termini di numero di donazioni che di fondi raccolti, grazie a un piano di contatti totalmente on line e sempre riconoscibile in tutte le sue diverse applicazioni tattiche”. Questa la motivazione del riconoscimento assegnato a ContactLab (www.contactlab.com) per la campagna di found raising per Unhcr partita da un’analisi dei processi di coinvolgimento degli utenti e sviluppata attraverso un piano digitale che includeva il rifacimento del sito Unhcr.it, l’invio di newsletter mensili informative e comunicazioni dedicate ai donatori. “In questo modo si è creato un dialogo diretto, continuo e personalizzato con gli utenti”, spiegano in ContactLab. “Per consolidare la relazione sono infine stati utilizzati i più sofisticati strumenti dell’e-mail marketing compreso l’e-mail ‘triggered’ che segue il comportamento degli utenti, e l’integrazione della posta elettronica con i social media”.

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 408 – Luglio/Agosto 2010