FINI, CON RADIO LIBERE PIU’ ANTICONFORMISMO E INDIPENDENZA

POL:FINI, CON RADIO LIBERE PIU’ ANTICONFORMISMO E INDIPENDENZA
2010-07-21 14:43
FINI, CON RADIO LIBERE PIU’ ANTICONFORMISMO E INDIPENDENZA
MESSAGGIO A MEETING NAZIONALE RADIOFONIA DI VIBONATI
VIBONATI (SALERNO)
(ANSA) – VIBONATI (SALERNO), 21 LUG – “La radiofonia è un prezioso veicolo di libertà  e pluralismo. Di tali potenzialità  di crescita civile , l’ Italia ha fatto diretta esperienza, in particolare, dalla metà  degli anni Settanta in poi, quando sono nate le prime radio libere, che hanno accresciuto fin da subito gli spazi di anticonformismo ed indipendenza della nostra società “. Questo il messaggio che il presidente della Camera, Gianfranco Fini, ha inviato agli organizzatori di ” Dj sotto le stelle”, il meeting nazionale della radiofonia in programma a Villammare, frazione marina di Vibonati, a sud di Salerno, il 24 e 25 luglio prossimi. Il presidente Fini ha, inoltre, omaggiato di una medaglia i promotori del meeting anche per testimoniare la valenza dell’iniziativa che, giunta alla sua quinta edizione, vedrà  la partecipazione di alcuni dei più noti dj, speakers, esperti di comunicazione italiani. Fra gli altri saranno presenti Marco Baldini, Pippo Pelo, Marco Minelli, Massimo Emanuelli, Paolo Lunghi, Franco Guzzo, Antonio Mancini e Salvo Vitale. (ANSA).
YUC-DT/ S0A S44 QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Ernesto Mauri: carta e pubblicità sui mezzi tradizionali sono destinate a calare. Mondadori deve focalizzarsi sui libri e promuovere la trasformazione digitale dei periodici

Approvato dal Cda di Mondadori il resoconto intermedio al 30 settembre 2015. Perdita ridotta del 4% nei nove mesi

Al Prix Italia presentato Rai Radio6Teca, canale che ripropone programmi e giornali radio d’epoca che hanno fatto la storia di Radio Rai