Comunicazione, Editoria

27 luglio 2010 | 16:40

Apc-Csm/Via libera da plenum a nascita proprio Ufficio Stampa…

Apc-Csm/Via libera da plenum a nascita proprio Ufficio Stampa… -2-
Ai nuovi uffici anche la competenze su pratiche singole toghe

Roma, 27 lug. (Apcom) – “Più in generale – spiega palazzo dei Marescialli- la risoluzione affronta il tema della comunicazione come necessità  del Servizio Giustizia, e indica l’obiettivo di realizzare nelle strutture giudiziarie appositi Uffici per il rapporto con il pubblico (URP), che siano in grado di “promuovere un rapporto fiduciario nei confronti della giustizia da parte della collettività , creando l’immagine di una amministrazione accessibile, non mera fortezza della legge, ma luogo di tutela dei diritti”, come si legge nella Relazione sull’amministrazione della giustizia nell’anno 2009 redatta dal Primo Presidente della Corte di Cassazione in occasione dell’inaugurazione dell’Anno Giudiziario 2010″.

Tra le funzioni da attribuite agli URP, la risoluzione indica: “l’accoglienza e l’orientamento dell’utenza, la diffusione di notizie sul funzionamento degli uffici giudiziari, la gestione e l’aggiornamento dei siti Web, la ricezione di osservazioni, suggerimenti o reclami dell’utenza sulle modalità  di erogazione del servizio giustizia”.

In una prima fase di avvio, “gli URP – si legge ancora- potrebbero trovare collocazione in ciascuna sede di Corte di Appello, con diramazione territoriale nei singoli uffici del distretto, compatibilmente con le possibilità  di ciascuno.
Particolare attenzione dovrà  inoltre essere dedicata alla implementazione delle attuali modalità  di comunicazione del Csm al singolo magistrato sia per le pratiche che direttamente lo riguardano, sia per le circolari, le risoluzioni di carattere generale nonché le risposte a quesiti adottate dal plenum su proposta delle commissioni referenti.