Comunicazione

29 luglio 2010 | 14:19

P.A.: BRUNETTA, OBIETTIVO 6 MILIONI DI PEC ATTIVE ENTRO 2010

ECO:P.A.
2010-07-29 13:27
P.A.: BRUNETTA, OBIETTIVO 6 MILIONI DI PEC ATTIVE ENTRO 2010
ROMA
(ANSA) – ROMA, 29 LUG – Sei milioni di Pec attive entro il 2010, tra aziende, professionisti e cittadini, ed altre 25 mila nelle Pubbliche Amministrazioni. E’ questo l’obiettivo del Ministro della Funzione Pubblica, Renato Brunetta, che oggi ha siglato un Protocollo d’intesa con Rete Imprese Italia al fine di estendere l’utilizzo della Posta Elettronica Certificata con la Pa a tutti i suoi associati (oltre 2,5 milioni di imprese). “Grazie a questo accordo – ha detto il ministro – entro l’anno avremo 3 milioni di imprese dotate di Pec”, considerando che ad oggi la posseggono già  mezzo milione di aziende. Un milione, invece, sono i professionisti in regola (oltre il 50% del totale), ma nel 2010 “contiamo di arrivare a 2 milioni di professionisti”, a cui si aggiungeranno anche un milione di cittadini. Attualmente sono 330.418 le persone che hanno richiesto la procedura di attivazione e oltre la metà  di questi sono già  in possesso di un indirizzo personale certificato. “Di fronte ad una domanda simile – ha sottolineato Brunetta -le pubbliche amministrazioni non potranno attaccare il telefono o rispondere che l’impiegato è fuori ufficio. La loro sfida sarà  quella di riorganizzare il lavoro”. Oggi le Pa centrali e locali dotate di Pec sono 11 mila per un totale di 18.250 caselle attivate. Ma entro fine anno – secondo il ministro – si arriverà  a 25 mila. (ANSA).
Y82-BAC/ R64 S0A QBXB