Televisione

23 agosto 2010 | 15:54

Tv digitali – Luglio 2010

In allegato le tabelle elaborate da Starcom relative agli ascolti della tivù satellitare a luglio e, in particolare, la classifica dei canali più visti, dei programmi più visti (divisi tra sportivi e non sportivi e per fascia oraria) e i dati di trend share e di share per target.

- Tv satellitare – Luglio 2010 (.pdf)

Il commento di Starcom
A luglio la tv digitale sfiora il 23% di share nel totale giorno, con una crescita del +75% vs luglio 2009 e un balzo in avanti di ben 9 punti percentuali rispetto all’inizio dell’anno, favorito anche dalla consuetudine di una debole offerta televisiva in chiaro nel periodo estivo. I picchi di ascolto sono concentrati la mattina e nel pomeriggio dalle 15 alle 18 quando lo share supera il 28%.
Tornando allo share totale giorno del 23% complessivo, il 9.6% deriva dalle tv satellitari mono-piattaforma che, sulla spinta dei Mondiali di calcio in Sudafrica terminati l’11 luglio, guadagnano il +6% vs 2009. Le crescite maggiori sono registrate in prime time (+15%).
Il 5.7% proviene dalle tv digitali mono-piattaforma, i cui ascolti giornalieri sono rilevati dallo scorso febbraio. Queste in sei mesi hanno guadagnato oltre due punti percentuali facendo leva su un’offerta pay consolidata (pacchetti Premium) e su nuove proposte free dedicate principalmente al target femminile come La7D e La5. Fasce orarie privilegiate, pomeriggio e seconda serata.
Anche il comparto delle tv digitali multi-piattaforma corre a ritmo sostenuto arrivando a coprire una quota di share pari al 7.4% (+88% vs 2009) e a conquistare nuovi spettatori in tutte le fasce orarie.
Passando ai canali, Boing del gruppo Mediaset si posiziona ancora in cima al ranking dei multipiattaforma/totale tv digitali grazie a programmi disponibili gratuitamente che riscuotono ampio successo presso il pubblico di bambini e ragazzi, come la telenovela argentina Flor 2 (554 mila spettatori lunedì 26 luglio, fascia 15-16) e i cartoni animati di prime time Magica Doremi, Johnny Bravo, Leone cane fifone. E che le trasmissioni per bambini siano tra le preferenze del pubblico digitale lo confermano le ottime performance mensili dei canali multipiattaforma K2 (gruppo Switchover Media), Rai Yo Yo, Rai Gulp, Disney Channel, che hanno tutti un palinsesto composto quasi esclusivamente di cartoni animati come Due Fantagenitori (307 mila spettatori su K2 mercoledì 7 luglio, fascia 17-18), Fantasmini e Le storie di Mila (136 mila spettatori su Rai Yo Yo lunedì 5 luglio, fascia 21-22), Sissi e Il grande sogno di Maya (111 mila spettatori su Rai Gulp, fascia 13-14), Zac e Cody sul ponte di comando (113 mila spettatori su Disney Channel, fascia 11-12).
Un’altra significativa fetta di telespettatori digitali è interessata ai film horror o avventurosi di Rai 4 come Out of reach (437 mila spettatori lunedì 5 luglio, fascia 21-22), con Steven Seagal, e al cinema d’autore di Iris (qui il film più visto del mese è Il risolutore, interpretato da Vin Diesel).
Sulle tv satellitari, i contenuti che riscuotono maggiore successo sono i telefilm polizieschi di Fox Crime (primo tra tutti NCIS con oltre 249 mila spettatori all’ascolto lunedì 26 luglio, fascia 21-22), l’informazione di Sky Tg 24, il cinema in prima tv di Sky Cinema 1 (film più visto del mese, il drammatico Baarìa: 440 mila spettatori lunedì 26 luglio, fascia 22-23).
Ottimi risultati anche per i canali calcio: Sky Sport 24 ottiene la seconda posizione nella classifica dei satellitari monopiattaforma grazie agli aggiornamenti sul calcio dei Mondiali Fifa 2010 nella prima parte del mese e agli speciali dedicati al calcio mercato. Bene anche Sky Super Calcio e Sky Calcio 1, in onda in simulcast tutto il giorno per il periodo dei Mondiali: risultato più brillante quello ottenuto con la finalissima di domenica 11 luglio Olanda-Spagna(trasmessa anche sulla tv generalista), vista da 1 milione di spettatori su Sky Super Calcio e da altri 723 mila su Sky Calcio 1.

- Tv satellitare – Luglio 2010 (.pdf)